You are here:

COVID E STRESS NEI BAMBINI: CHE FARE?

Covid e stress nei bambini_ Training Autogeno e Fiaboterapia

Lo stress nei bambini in epoca di Covid-19

Il Covid e lo stress hanno messo a dura prova anche i bambini.

Davvero, i bambini provano stress? E anche il Covid o la paura del Covid possono generare stress?
, anzi, secondo numerose ricerche la cosiddetta “Generazione Stress”, ovvero la Generazione Z (nati dal 1996 in poi), gode in misura minore di salute mentale.
Questo per diversi fattori: disoccupazione, poca fiducia nel Governo, difficoltà relazionali evidenti, ansia per il futuro, etc…
Sembra che generalmente il fatto di avere maggior possibilità rispetto al passato, renda molto più dispersivo trovare un proprio posto nel mondo.
A questo si aggiunge il periodo storico che stiamo attraversando, che ha inevitabilmente portato ad un’ importante manifestazione d’ansia nella popolazione.

Un’interessante prospettiva relativamente ad ansia e depressione post Covid qui.

Oggi non si prepara adeguatamente i ragazzi a fronteggiare le più numerose insidie di oggi. Non che una volta fosse più semplice, ma la maggior parte dei Baby Boomer rimaneva comunque nella comunità in cui era nato.
Di conseguenza si sposava prima e con il fidanzato/la fidanzata di sempre. Inoltre, le possibilità economiche e lavorative erano decisamente più significative rispetto ad oggi.

Covid e stress nei bambini: che fare dunque?

Occorre dunque avere cura del benessere mentale delle giovani generazioni.
Questo significa renderli maggiormente in grado di superare gli ostacoli: un nuovo lavoro, una rottura, un lutto, cambiare casa, pagare le bollette etc…

Come possiamo offrire maggior risorse, a partire dalla più tenera età?
Il Training Autogeno insieme alla Fiaboterapia, la fiaba che funge da mezzo terapeutico per insegnare al bambino come comportarsi in situazioni critiche o stressanti.
Insomma, nostri “draghi” quotidiani.

Attraverso la lettura e l’ascolto delle fiabe, i piccoli riescono ad entrare maggiormente in contatto con le loro emozioni. Le visualizzano attraverso i dubbi e le insicurezze dei protagonisti.
Tramite il superamento degli ostacoli riescono a scaricare le tensioni, a distendersi e rasserenarsi.
Inoltre, come riportato nel manuale “Fiabe che rilassano” (Eberlein, 2017), i bambini possono superare positivamente le difficoltà che incontrano (di apprendimento, di concentrazione e di socializzazione) o alcuni disturbi comportamentali come la balbuzie, gli attacchi d’asma, la pipì a letto, e ancora paure, fobie, stress“.

Ecco un elenco dei benefici che i bambini traggono dalla pratica del Training Autogeno e della Fiaboterapia:

  • Gestione della paura
  • Rafforzamento fisico e mentale
  • Stimolazione del pensiero creativo
  • Aumento dell’autostima
  • Aumento della concentrazione
  • Regolazione delle emozioni
  • Maggiore autoconsapevolezza
  • Aumento rilassamento
  • Maggiore serenità

Un bambino che impara a rilassarsi diventa un adulto con maggiori risorse nei confronti di depressione, ansia e stress.

Leggi qui per sapere cosa prevede il training autogeno per bambini e adulti

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on linkedin
LinkedIn
Share on skype
Skype

Vorresti saperne di più?

Sede psicologa a Zugliano

Visualizza la sede presso lo studio Physis

Contatti

Contattami in maniera semplice e veloce attraverso questi canali:

+39 345 219 9112

Clicca per chiamare

lucialanaro.psicologa@gmail.com

Clicca per mandarmi una mail

Clicca per contattarmi

Invia un messaggio whatsapp

lucialanaro

Contattami su Skype

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment

Inviami una mail: ti risponderò al più presto